• Quantità:
Sconto:
Spedizione:
Pagamento:
IVA:
Totale: su preventivo
Il tuo carrello è vuoto.

Continua il “Tour de Force” per il Motomondiale!

by Ufficio Stampa Team
giovedì 18 agosto 2016
Continua il “Tour de Force” per il Motomondiale!

Comunicato Stampa N. 23/2016

Il Tour de Force estivo della MotoGp riparte da Brno in Repubblica Ceca dove avrà luogo, il prossimo week end, l’undicesimo G.P. della stagione 2016.

I migliori piloti mondiali hanno preso parte negli anni ai Gran Premi disputati a Brno. Fino al 1982 le competizioni si organizzavano nelle strade che attraversavano i dintorni della città Ceca. Negli anni 80, l’iniziativa del presidente Masaryk, ha propiziato la costruzione di un vero e proprio circuito, con la speranza di organizzare anche gare di Formula 1. Nel 1987, dopo vari anni di assenza dal calendario del Campionato del Mondo, è tornato a disputarsi il Gran Premio della Repubblica Ceca. Apprezzato sia dai piloti che dagli spettatori, il circuito di Brno serpeggia attraverso colline boscose che offrono eccellenti posizioni per ammirare le evoluzione delle moto. Lunga e sicura, con costanti cambiamenti in elevazione e curve ondulate, possiede una grande varietà di difficoltà tecniche che mettono alla prova il talento dei piloti.

Senza un attimo di sosta, il Team Ongetta Rivacold è già in viaggio per la Repubblica Ceca. Niccolò Antonelli e Jules Danilo, reduci dalla trasferta austriaca senza essere riusciti a conquistare punti mondiali, sperano che a Brno le cose girino per il verso giusto così da riuscire ad essere protagonisti di un bel week end di gara.  

Niccolò Antonelli: “L’anno scorso a Brno avevo conquistato la mia prima vittoria in carriera! Spero di riuscire ad ottenere buoni risultati anche quest’anno anche se riprendersi dall’infortunio è più dura del previsto. Il circuito mi piace e con la moto il feeling è buono quindi i presupposti ci sono per fare una bella gara!”

 

Jules Danilo: “Il prossimo week end si torna in pista. Sto accumulando esperienza e se avrò anche un po’ di fortuna dalla mia parte, sono certo di avere buone chance di disputare una buona gara.”