• Quantità:
Sconto:
Spedizione:
Pagamento:
IVA:
Totale: su preventivo
Il tuo carrello è vuoto.

A Misano tutto pronto per accogliere il Motomondiale!

by Ufficio Stampa Team
mercoledì 7 settembre 2016
A Misano tutto pronto per accogliere il Motomondiale!

Comunicato Stampa N. 27/2016

La riviera romagnola sta per accendersi al rombo delle due ruote! Questo week end, infatti, il Motomondiale andrà in scena a Misano nella terra natale di molti grandi campioni della velocità, per il tredicesimo round della stagione 2016.

Tra le più colorate e caratteristiche di tutti gli eventi previsti in calendario, la tappa romagnola ha sempre regalato una fantastica atmosfera grazie ai numerosissimi tifosi che si recano in circuito per dare sostegno ai propri beniamini per spingerli alla vittoria. Intitolato alla memoria di “Marco Simoncelli”, il circuito di Misano, sottoposto nel corso degli anni a numerose modifiche, misura attualmente 4.226 mt. La realizzazione di una nuova chicane che aggiunge un nuovo punto di sorpasso per auto e moto e di un’altra tribuna da tremila posti in fondo al rettilineo, denominata “Brutapela”, che svolge anche la funzione di barriera antirumore, hanno reso la pista ancora più spettacolare.

Lasciata alle spalle la squalifica di Silverstone, il Team Ongetta Rivacold si presenta a Misano, gara di casa, con i suoi giovani piloti in cerca di riscatto. Se un pizzico di fortuna sarà dalla loro parte, cercheranno di ottenere il miglior risultato possibile davanti ai loro tifosi.

Niccolò Antonelli: “Nelle ultime gare non è andata come avrei voluto. A Misano correrò davanti al mio pubblico che spero di non deludere. L’anno scorso avevo ottenuto un ottimo terzo posto, il mio intento è sicuramente quello di ripetermi. Devo assolutamente riuscire a conquistare altri punti mondiali per avanzare nella classifica iridata che attualmente mi vede occupare il nono posto!”

Jules Danilo: “Nel 2015 su questo circuito ero caduto non portando a termine la gara. Quest’anno se troverò da subito un buon feeling con la mia Honda, sono sicuro di potermela giocare. Sto facendo progressi e, lavorando con impegno, spero di essere autore di una buona performance anche qui a Misano, magari riuscendo a conquistare altri punti!”