• Quantità:
Sconto:
Spedizione:
Pagamento:
IVA:
Totale: su preventivo
Il tuo carrello è vuoto.

IN MALESIA, GARA AD ELIMINAZIONE!

by Ufficio Stampa Team
lunedì 31 ottobre 2016
IN MALESIA, GARA AD ELIMINAZIONE!

Comunicato Stampa N. 36/2016

Dopo la rocambolesca gara del Gran Premio di Australia, anche a Sepang la classe cadetta si è distinta per una serie impressionante di cadute, molte in successione, e una bandiera rossa a chiudere la gara con quattro giri di anticipo.

Una sfida ad eliminazione che ha coinvolto anche i due alfieri del Team Ongetta Rivacold. Niccolò Antonelli, che scattava dalla sesta casella in griglia, è partito bene recuperando posizioni e portandosi sul gruppo di testa. Al sesto giro, quando si trovava terzo, il pilota di Cattolica è scivolato, seguito dal suo compagno di squadra Jules Danilo. Nicco è poi riuscito a riprendere la gara ed ha tagliato il traguardo dodicesimo.

Niccolò Antonelli:“Oggi si poteva ottenere un bel risultato ma sono scivolato per evitare una chiazza d’acqua. Ci potevo passare sopra, ma ho preferito andare fuori traiettoria ed è stato peggio: mi si è chiuso il davanti e sono caduto. Ho poi ripreso la gara concludendo dodicesimo, portando a casa qualche punto, ma, ovviamente, non sono contento”.

Jules Danilo: “Oggi avevo fatto una buona partenza, ho evitato le cadute davanti a me e ho superato nove piloti al primo giro. Ho continuato a sorpassare fino alla settima posizione e poi alla quinta. In una delle precedenti cadute una o più moto hanno perso olio in pista che si sparso un po’ ovunque, soprattutto alla curva 8 e 9, dove Nicco è caduto davanti a me. In quel momento ho perso un attimo la concentrazione e l’ho seguito a ruota, perdendo l’anteriore. Purtroppo gara conclusa per me!”