• Quantität:
Rabatt:
Versand:
Bezahlung:
Mehrwertsteuer (MwSt):
Gesamt: Nach Kostenvoranschlag
Ihr Einkaufswagen ist leer .

Lo spettacolo delle due ruote torna in scena in Australia!

by Ufficio Stampa Team
Mittwoch, 19. Oktober 2016

Comunicato Stampa N. 33/2016

Il Motomondiale torna a rombare in una delle sue tappe storiche. Si disputerà infatti, il prossimo week end, in Australia, la sedicesima gara del 2016. Sono gli ultimi appuntamenti della stagione per gli artisti delle due ruote ma nessuno ha intenzione di prenderle sotto gamba e ogni team è pronto a dare il massimo per incendiare asfalto e pubblico.

Il circuito di Phillip Island è situato nella regione Victoria, a 130 Km da Melbourne, su un’isola collegata alla terraferma da un ponte. Posto su un terreno ondulato sul ciglio di una scogliera è formato da un continuo susseguirsi di curve veloci di ampio raggio spezzato solo da due tornantini, dove si possono ammirare audacissimi sorpassi. L’unico rettilineo degno di nota, quello dei box, è in discesa e vi si raggiungono velocità molto elevate. Il teatro più scenografico della stagione è caratterizzato da suggestivi tratti vicini al mare, molto apprezzati dai fotografi di tutto il mondo.

Il Team Ongetta Rivacold è già in viaggio verso l’Australia con i suoi giovani piloti che cercheranno di ottenere il miglior risultato possibile su un circuito molto impegnativo.

Niccolò Antonelli:“Archiviata la gara di Motegi dove speravo di ottenere qualcosa in più in termini di risultati, sono già concentrato in ottica Phillip Island. Il mio obiettivo è di incrementare i punti mondiali e per fare questo, mi impegnerò come sempre al massimo”.

Jules Danilo: “Il tracciato australiano e molto diverso da quello giapponese quindi ripartiremo da un set up di base e farò del mio meglio per tornare a combattere per la top fifteen della classifica mondiale. Questo è la mia ambizione da qui alla fine stagione”.